Sistemi Airline a flusso continuo

SETTORI DI ATTIVITA'

Tali apparecchiature di protezione delle vie respiratorie sono particolarmente indicate qualora l’Operatore si trovi in un contesto non ad alto rischio (IDLH) e la tipologia di lavorazione lo porti a muoversi in un' area di dimensioni non eccessive. Infatti la tubazione in condizioni differenti potrebbe non garantire la mobilità necessaria ad operazioni che richiedono maggiore articolazione.

L’alimentazione mediante aria compressa di rete deve garantire il rispetto degli obblighi cogenti, nella fattispecie della EN 132 (caratteristiche dell’aria respirabile). Gruppi filtranti di semplice installazione e limitato ingombro sono disponibili per ottemperare a tali esigenze.
Grande vantaggio di questi dispositivi è la ridottissima manutenzione ordinaria: non necessitano di caricare batterie, non hanno bisogno di frequenti e ragionate sostituzioni di filtri a carbone attivo o in carta filtrante plissettata. L’economia d’esercizio è pertanto assicurata.
I sistemi airline a flusso continuo sono offerti in numerose versioni, caratterizzate dalla presenza di tute o cappucci direttamente alimentati, oppure da semplici facciali declinati in numerose varianti. In molte occasioni si riescono ad abbinare differenti protezioni: delle vie respiratorie, dell’intero corpo o parte di esso.

FOCUS ON

error: Content is protected !!